Il pericolo dei metalli pesanti nel cibo e nell’acqua

Categorie

Una delle principali cause di tumori è l’accumulo di metalli pesanti nel nostro organismo: a tal proposito, in un servizio curato dalla loro trasmissione televisiva, ‘Le Iene’ si sono chieste come sia possibile aiutare le persone a disintossicarsi dall’inquinamento. Con il supporto di due dottori di Caserta è stato condotto uno studio pilota di tre mesi, su alcuni pazienti.

Il test è stato svolto proprio nella Terra dei Fuochi ed aveva l’obiettivo di aiutare i propri pazienti a disintossicarsi attraverso una dieta speciale, Ne è emerso che mangiare in un certo modo e determinate cose, permette al corpo umano di espellere naturalmente i metalli pesanti. Dalle analisi effettuate sul campione di pazienti, al termine dei tre mesi, effettivamente sono state riscontrate riduzioni dei metalli tossici ed un riequilibrio dei metalli buoni.

La dieta per disintossicarsi dai metalli pesanti ha lo scopo di permettere alle cellule di ripristinare la capacità di espelle e liberarsi delle tossine nocive, presenti nel nostro corpo. Tra i benefici oltre alla diminuzione di tossine, avremo maggiore energia, concentrazione e riusciremo anche a perdere peso. Secondo il Prof. Ettore Bergamini “Una dieta di questo genere, con poca carne e molta frutta e verdura, non può che fare bene”

Sollecitati da questi interessanti risultati, i soci di ALCALIA lanciano questo programma di divulgazione per sensibilizzare il pubblico su quanto sia importante conoscere e scegliere con attenzione sia i cibi che l’acqua che beviamo.

Se sei uno specialista, un medico o un esperto, collabora anche tu,

contattaci a questo link !

 

NEWSLETTER !

Iscriviti.
Non perdere aggiornamenti, eventi, eBooks, nuovi programmi, seminari, convenzioni e tanto altro.

altri contenuti